Giulia Mayra Manzelli - Esperienza di gruppo nella foresta
Il forest bathing è un'attività che consiste nell'immergersi nella natura, con camminate e pratiche mirate che sviluppano benefici medico- scientifici per la salute mentale e fisica

Negli ultimi anni, questa pratica ha guadagnato popolarità in tutto il mondo come un modo per ridurre lo stress, malattie legate al sistema nervoso, respiratorio, cardio vascolare, malattie autoimmuni e connettersi con la natura, ritrovando un vero benessere ed equilibrio psico-fisico emozionale.
Mayra Nature Therapy Foglia Illustrazione

Un po' di storia

La pratica del Forest Bathing è antichissima, ma il concetto è stato sviluppato in Giappone negli anni ’80 con il nome di Shinrin-yoku, che significa “trarre giovamento dell’atmosfera della foresta” – in inglese, per semplicità, tradotto come “Forest Bathing”, Bagno di Foresta.

Il termine Shinrin-yoku è stato coniato nel 1982 da Tomohide Akiyama, capo del Ministero giapponese dell’Agricoltura, delle Foreste e della Pesca, per incoraggiare più visitatori nelle foreste.

Da allora questa pratica ha avuto un forte impatto sulla cultura giapponese ed è diventato una vera e propria iniziativa di politica sanitaria e sociale da parte del Governo, che spinge il più possibile i cittadini a dedicarsi al rilassamento in mezzo al verde per ridurre lo stress e migliorare la salute mentale.

E tu, quanto tempo passi in natura? Con che frequenza? 

Secondo i Medici Giapponesi due e tre volte settimane trovare uno spazio di qualità e ci consapevolezza nello stare in natura con istruttori e guide abilitate.

PROVA ANCHE TU UNA SEZIONE DI FOREST BATHING.